Secret, il primo social anonimo si integra con Facebook

Secret, il social dell'anonimato, integra tra i propri contatti gli amici di FacebookSecret è un social studiato per valorizzare i contenuti e rendere le persone libere di esprimere le proprie idee, scevre da condizionamenti personali e, allo stesso tempo, di interfacciarsi coi contenuti altrui senza la possibilità che il soggetto che li pubblica possa incidere sulle valutazioni.

Secret nasce con l’idea di essere il regno del contenuto e della realtà, una realtà virtuale dove chiunque possa esprimersi senza dar peso alla fonte o all’interlocutore.

Inizialmente studiato per agglomerare i contatti della rubrica telefonica, come accade per Whatsapp, vive oggi una nuova fase.

Sarà possibile integrare Secret con Facebook, con la possibilità, quindi, di leggere i contenuti postati dai vostri amici su Facebook, senza tuttavia vederne né il nome né l’immagine del profilo.

LEGGI ANCHE Privacy Facebook: Login anonimi, la geniale trovata di Zuckerberg

Quante volte avrete rinunciato a cliccare like a un contenuto perché pubblicato da un determinato soggetto? E quante volte vi siete fatti una pessima idea delle persone solo per quello che postavano?

Secret mira ad elminare tutto questo e a rendervi liberi.

Il concetto di anonimato sui social media pare cozzare con la loro stessa essenza, eppure l’esperienza pare raccogliere consensi e, soprattutto, finanziamenti: ben 25 milioni di dollari.

L’app è già disponibile per sistemi operativi android e lo sarà per iOS, entro una settimana secondo fonti Mashable.

Segui gli aggiornamenti sui profili social e condividi se l’hai trovato interessante.

 

Rispondi