Facebook trasforma i gruppi in e-commerce

Aggiornamento 12/10/2015: anche le pagine saranno presto abilitate a vendere prodotti


Era previsto da tempo e finalmente quel momento è giunto. Facebook apre le porte all’e-commerce.

Se la notizia era prevedibile, la modalità è pressocché inaspettata, ma molto interessante.

Dalle pagine della newsroom si annuncia la possibilità di trasformare i gruppi in e-commerce.

La modalità è semplice: compilando un breve form qui si può inoltrare la richiesta di aggiungere al gruppo di cui si è amministratori il pulsante “vendi“.

La mossa è strategica, se si pensa a quanti gruppi di vendita siano presenti sulla piattaforma, organizzati più o meno alla buona, in assenza di una meccanica che ne consentisse e ne favorisse le dinamiche.

Sarà possibile impostare, chiaramente, il prezzo e l’informazione circa la consegna del prodotto stesso al momento della vendita.

facebook trasforma i gruppi in e-commerce

(source: Facebook newsroom)

La vendita di più prodotti andrà a creare una sorta di catalogo utente, navigabile e nel quale si potrà conoscere lo stato delle vendite, tra sold-out e disponibili.

Di assoluto interesse è la scelta di inserire questa peculiarità nel contesto dei gruppi e non delle pagine, strumento preferito dalle aziende.

C’è probabilmente la volontà di stimolare una vendita a carattere micro, favorita anche dalla maggior evidenza che possono avere le discussioni nei gruppi, se selezionati e consultati con attenzione, rispetto al mare magnum di post proposti dalle pagine, spesso vittime delle loro stesse strategie o dei tagli all’esposizione da parte degli algoritmi.

La diffusione del servizio è prevista per i prossimi mesi sulle piattaforme iOS e Android, ma anche web.

Segui Social Listening sui profili social e condividi se l’hai trovato interessante.

One Comment
  1. Pingback: Social Marketing News - Davide Milani

Rispondi